EVENTI DELL'O.I.C.L.

HOME OICL

CHI SIAMO

SCOPI E FINALITà

GLI ISCRITTI

BREVE STORIA DELL'O.I.C.L.

PUBBLICAZIONI

ARGOMENTI - TAVOLE DI LAVORO

AFORISMI

EVENTI

INFORMAZIONI

 
Il nostro Simbolo
 



2017 - 30 aprile
Si
svolge, presso la Sede O.I.C.L. di Genova, il XXIV Anniversario dell'Ordine. Prima del Convivio, il Primo Cavaliere assegna la "Croce d'Argento" ai Fratelli Vincenzo De Lilla e Marco Mazzotti (in virtù dei servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 15 anni) e la Croce d'Oro ai Fratelli Jonny Acquaro e Giorgio Ferraris (in virtù dei servizi resi all'Ordine in forma continuativa per 20 anni). Nel corso della serata è stato presentato il volume "Codex Aureus 3", edito dall'O.I.C.L.

2016 - 30 aprile
Presso la Sede O.I.C.L. di Genova, si festeggia l’entrata nel XXIV anno di attività. Prima del Convivio, il Primo Cavaliere assegna la “Croce di Ferro” al Fratello Matteo Pelicci (in virtù dei servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 10 anni), la "Croce d'Argento" alle Sorelle Carla Mocini e Laura Paravidino (in virtù dei servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 15 anni) e la Croce d'Oro ai Fratelli Luigi Ferri e Mauro Filipetto (in virtù dei servizi resi all'Ordine in forma continuativa per 20 anni).

2015 - 17 ottobre
I Fratelli dell'Ordine piantano un piccolo albero di abete nel "Campus Iani" (orientamento Sud/Mercurio), a ricordo e difesa di quella religiosità arcaica che da millenni onora il sito. Nello scavo è stata inserita una moneta vitruviana. Vis et Honor!

2015 - 6 ottobre
L'O.I.C.L. festeggia la Tornata n° 1.000 della sua Loggia Generale invitando un quartetto d'archi, che suona in Tempio alcune musiche massoniche di Mozart e altri brani di autori classici. Partecipano, in qualità di ospiti, membri di altre Obbedienze, per condividere in armonia - seppur nella diversità - i punti di unione comune.

2015 - 23 giugno
Sacralizzazione del "Campus Iani", Tempio all'aperto dell'OICL, sito alpino al confine con la Francia, dove antiche popolazioni liguri rendevano omaggio agli Dèi Superi.

2015 - 30 aprile
Presso la Sede O.I.C.L. di Genova, si tiene il "VI Congresso", dove si sanciscono le nuove Regole dell'Istituzione. In occasione della convocazione dell'Assemblea Generale Straordinaria, viene approvato all'unanimità il Nuovo Statuto dell'Ordine e indetta l'elezione delle cariche amministrative triennali. A lavori ultimati, si festeggia l’entrata nel XXIII anno di attività. Prima del Convivio, il Primo Cavaliere assegna la “Croce di Ferro” ai Fratelli Ugo Artioli e Luca Grosso (in virtù dei servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 10 anni) e la "Croce d'Argento" alla Sorella Simona Queirolo e al Fratello Fabrizio Grillo (in virtù dei servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 15 anni).

2015 - 9 aprile
Formalizzato e legittimato il "Sacrum Collegium Sorores Hestiae", comprendente le Dame e le Sorelle dell'O.I.C.L.

2014 - 27 ottobre
Ospitati dal Fr. Renzo Canova, visita ufficiale di una Delegazione O.I.C.L. (costituita dai F.lli N. Crea, L. Iorio, F. Cappiello e S. Queirolo) alla Sede Nazionale del Supremo Consiglio A.A. d'Italia e San Marino di Bologna.

2014 - 28 giugno
Siglato il "Trattato di Amicizia" e di reciproco riconoscimento fra la "Grande Loge Libanaise Des Rites Esoteriques - Ordre Mondial De Melchizedek" di Beirut e l'"Ordine Iniziatico dei Cavalieri della Luce" di Genova.

2014 - 4 giugno
Visita del G.M. Renzo Canova (Supremo Consiglio del Rito Scozzese A.A. d'Italia e San Marino) alla Sede O.I.C.L. di Genova.

2014 - 30 aprile
Presso la Sede O.I.C.L. si tiene il “V Convegno dei Responsabili di Officina dell’Ordine”. A Lavori ultimati, si festeggia l’entrata nel XXII Anno di attività. Nel corso dell’Evento – e prima del Convivo – il Primo Cavaliere assegna la “Croce di Ferro” al Fratelli Douglas Lantermo (in virtù dei servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 10 anni).

2014 - 4 aprile
Seconda conferenza sui Nativi d'America, con la presenza del membro della Nazione LAKOTA SICANGU (SIOUX) Gilbert P. Douville "Elk Dreamer".

2013 - 30 aprile
Si
svolge, presso il "Cancello del Cinabro" di Genova, il XX Anniversario dell'O.I.C.L. Come ringraziamento per l'attività svolta negli anni, il Primo Cavaliere assegna il "Sub Concordia Vincula" ai FF. Jonny Acquaro, Franco Cappiello, Vincenzo De Lilla, Giorgio Ferraris, Luigi Ferri, Mauro Filipetto, Fabrizio Grillo, Luca Grosso, Markus Hansen, Douglas Lantermo, Mario Mancini, Marco Mazzotti, Carla Mocini, Enrico Mocini, Alessio Moresi, Giacomo Morrone, Laura Paravidino, Matteo Pelicci, Claudia Pergolizzi, Simona Queirolo, Michael Repetto, Giovanni Rodini, Giampietro Scisciò, Paolo Testino e Faustina Vacca. In seguito, conferisce la "Croce d'Oro" ai FF. Giulio Scuderoni, Claudio Centonze e Claudio Casagrande (per i servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 20 anni), la "Croce d'Argento" al Fr. Mario Mancini (per i servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 15 anni) e la "Croce di Ferro" ai FF. Markus Hansen e Faustina Vacca (per i servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 10 anni).

2012 - 30 novembre
Nativi d'America: Nazione LAKOTA SICANGU (SIOUX). Conferenza sui pellerossa con la presenza del membro della Nazione Lakota: Gilbert P. Douville "Elk Dreamer".

2012 - 20 novembre
Sacralizzata la nuova Ara Ordinis, completamente realizzata a mano da artigiani del legno, utilizzando Arbores Felices.

2012 - 16 ottobre
Viene ritualmente installata la R."Iperborea", sesta Officina dell'Ordine, all'Oriente di Milano.  

2012 - 27 settembre
Pubblicazione del libro "Codex Aureus 2", edito dall'Ordine stesso.

2012 - 30 aprile
Si
svolge, presso il "Cancello del Cinabro" di Genova, il 5° Congresso dell'O.I.C.L. sul tema: "Fedeli alla Tradizione, custodi degli antichi valori, ma Uomini del presente: come l'O.I.C.L. vive e interpreta la Massoneria nel III Millennio". Il programma si sviluppa con le relazioni di 12 oratori (i 4 Ministri, i 4 Grandi Ufficiali, il Console del Club del Cigno, il Presidente di Arya, il Prefetto della M.A.U. e il Governatore del Cancello del Cinabro), che precedono il dibattito. A conclusione dei Lavori e prima del Convivio di auspicio per il XX Annus Ordinis, il Primo Cavaliere conferisce la "Croce di Ferro" ai FF. Marco Mazzotti e Vincenzo De LIlla (per i servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 10 anni) e la "Croce d'Argento" ai FF. Giorgio Ferraris e Jonny Acquaro (in virtù dei servizi resi all'Ordine in forma continuativa per 15 anni). Di seguito assegna il "Concordia Vincula" al Fratello Vincenzo De Lilla, per l'attività svolta, l'impegno prestato e il contributo personale offerto alla crescita e per il bene del Nostro Reale Ordine.

2011 - 19 dicembre
Presso il "Cancello del Cinabro" si svolge la "I^ Festa del Governatore", abbinata al "XIX Ricevimento Ufficiale di fine anno dell'OICL", aperto a familiari ed ospiti. La notte del 21, i Cavalieri della Luce onorano il "Solstitium" all'interno del Pomerium.

2011 - 22 novembre
Si tiene, presso il "Cancello del Cinabro" di Genova, la 4^ edizione del "Commutatio" (mercatino di libero scambio di antichità, curiosità e rarità massoniche). Il ricavato viene destinato in beneficenza anonima.

2011 - 9 Giugno
Con una significativa e lusinghiera partecipazione di pubblico, si svolge, presso il Teatro A. Modena di Genova, lo spettacolo benefico “Sulle ali del Cigno” (organizzato dal nostro Ordine), con il Patrocinio del Comune e della Provincia di Genova. Apre la manifestazione, a ritmo di bluegrass, il celebre gruppo “Red Wine”, a cui segue l’applaudito spazio di cabaret gestito dal comico napoletano Mario Tarallo. Lo show prosegue con una selezione musicale di brani in genovese proposti dalla splendida voce di Matteo Merli, per approdare al “momento” di prosa, guidato da Piero Campodonico e dalla sua “Compagnia Teatrale Gilberto Govi”. La serata si conclude sulle note elettriche dei fantastici Andrea Cervetto, Alex “polipo” Polifrone (Mito New Trolls), Max Zaccaro ed Enrico Bianchi (Gens).
L’evento, presentato dal comico Roby Carletta e da Desirée Ceregini, inserisce in scaletta l’intervento dell’Assessore Elena Di Florio e l’appello dei presidenti delle associazioni benefiche “Progetto 80” e “A.n.g.s.a.”, alle quali viene devoluto il ricavato dello spettacolo.

2011 - 30 aprile
Presso la Sede O.I.C.L. si tiene il “IV Convegno dei Responsabili di Officina dell’Ordine”. A Lavori ultimati, si festeggia l’entrata nel XIX Anno di attività. Nel corso dell’Evento – e prima del Convivo rituale – il Primo Cavaliere assegna la “Croce d’Argento” ai Fratelli Mauro Filipetto e Luigi Ferri (in virtù dei servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 15 anni) e la “Croce di Ferro” al Fr. Gianni Scisciò e alle Sorelle Carla Mocini e Laura Paravidino (per i servizi resi all’Ordine in forma continuativa per 10 anni).

2011 - 21 aprile
Alla presenza delle Autorità, dei Dignitari e degli Ufficiali dell'Ordine, si procede alla cerimonia di inaugurazione della "Biblioteca dell'O.I.C.L.", intitolata ad Arturo Reghini (grande massone, studioso e pitagorico toscano).

2011 - 1 marzo
Con il punto di oro puro – metallo che emana da Saturno – inserito nella Pietra sull’Ara del Tempio, viene ritualmente istituito il “Terminus Miliarius” (successivamente, sacralizzato il 18 dello stesso mese), simbolo dell’Immobilità, del rispetto dei limiti e dei confini variabili dell’Ordine (ab Ager Ordinis – ad sextam lapidem).

2010 - 16 dicembre
Si tiene, presso il "Cancello del Cinabro" di Genova, la 3^ edizione del "Commutatio" (mercatino di libero scambio di antichità, curiosità e rarità massoniche). Il ricavato viene destinato in beneficenza anonima.

2010 - 14 dicembre
Presso il "Cancello del Cinabro" si svolge il "XVIII Ricevimento Ufficiale di fine anno dell'OICL", aperto a familiari ed ospiti. La notte del 21, i Cavalieri della Luce si riuniscono all'interno del Pomerium, per onorare il "Solstitium" secondo le antiche usanze.

2010 - 28 settembre
Attivata l'"Accademia Massonica Tradizionale", centro di studio e di formazione avanzata, che accoglie i Fratelli dell'O.I.C.L. più preparati e meritevoli. Il corso (della durata di tre anni) si sviluppa attraverso lezioni in aula, supportate da immagini e filmati. Al superamento degli esami e delle prove annuali, è previsto il rilascio di un'Attestato.

2010 - 22 maggio
Organizzata dall'O.I.C.L., presso la "Sala Mercato" del Teatro Modena di Genova Sampierdarena, si svolge la conferenza nazionale: "Misteri sotto le Piramidi", che vede come relatore il prof. Andrew Collins, appositamente fatto giungere dall'Inghilterra, per illustrare agli intervenuti gli elementi di una sua recente scoperta archeologica. Collins (esperto ricercatore ed autore di best seller mondiali nel campo dei saggi sul mistero storico e archeologico) ha, ultimamente, ritrovato l'ingresso al regno sotterraneo della "piana di Giza": una rete di tunnel, che si snodano sotto le tre Piramidi. Nell'occasione, in anteprima nazionale, l'autore presenta il suo ultimo libro in lingua italiana, che ha come titolo: "Sotto le Piramidi - La scoperta del più grande segreto d'Egitto". La serata si conclude presso "Il Cancello del Cinabro", dove Collins si intrattiene con il pubblico.

2010 - 30 aprile
Presso la Sede dell'O.I.C.L. si svolge il "IV Convegno del Consiglio dei 9". Successivamente, nei locali del "Cancello del Cinabro", con il supporto di video-proiezioni, viene illustrato il programma dell'Ordine per gli anni 2010/2011. Al termine dei lavori e prima del Convivio di auspicio per il XVIII Annus Ordinis, il Magister consegna gli attestati meritori ai Fratelli e alle Sorelle che hanno maggiormente contribuito con la loro opera personale alla realizzazione del "Cancello del Cinabro" (Filippo Spina, Markus Lars Hansen, Marco Grimaldi, Luca Grosso, Vincenzo De Lilla, Claudia Pergolizzi, Paolo Testino, Mario Mancini, Marco Mazzotti, Douglas Lantermo, Giulio Scuderoni e Michael Repetto), mentre il Primo Cavaliere conferisce l'onorificenza "Concordia Vincula" ai Fratelli Giampietro Scisciò, Mauro Filipetto, Enrico Mocini, Matteo Pelicci, Giorgio Ferraris, Faustina Vacca, Laura Paravidino e Luigi Ferri, per l'attività svolta, l'impegno prestato e il contributo personale offerto alla crescita e per il bene del Nostro Reale Ordine. Segue l'assegnazione della "Croce di Ferro" ai Fratelli Fabrizio Grillo, Simona Queirolo ed Enrico Mocini (in virtù dei servizi resi all'Ordine in forma continuativa per 10 anni). In conclusione di serata, il Primo Cavaliere attribuisce l'alta onorificenza della "Foglia di Frassino" al Milites Claudio Casagrande, distintosi fra i migliori Cavalieri dell'Ordine.

2010 - 20 marzo
Evento culturale organizzato dall'O.I.C.L. Gradita la partecipazione dell'ing. Ennio Piccaluga, noto studioso del Pianeta Rosso e ospite assiduo della trasmissione televisiva RAI "Voyager",che tiene una seguitissima conferenza sul tema: "Vita intelligente su Marte". L'intervento è preceduto dalla relazione dell'ing. Franco Cappiello sullo sviluppo della vita sulla Terra.

2010 - 6 marzo
A cura del nostro Ordine, conferenza del Prof. Franco Bampi sul tema: "Le origini del dialetto genovese - con uno sguardo alla sua letteratura". La piacevole serata è preceduta da una cena con i "sapori" della Liguria.

2009 - 15 dicembre
Si è svolto in un clima di gioiosa armonia il "XVII Ricevimento Ufficiale di fine anno dell'OICL". Numerosi gli ospiti, anche di altre Obbedienze. La notte tra il 19 e il 20 si riuniscono - all'interno del Pomerium - i Cavalieri della Luce, per banchettare e festeggiare ritualmente il "Solstizio d'Inverno".

2009 - 11 novembre
Inaugurazione ufficiale del "Cancello del Cinabro", Circolo esclusivo in Piazza del Monastero, 1 r a Genova. Numerosi ospiti partecipano al cocktail offerto dall'O.I.C.L. per festeggiare l'apertura del raffinato Pub.

2009 - 7 maggio
Presso il Teatro Modena di Genova, oltre 500 persone partecipano al grande spettacolo di arti varie, musica e danza "Genova per loro", splendidamente organizzato dall'O.I.C.L. a favore degli Enti benefici "Rinascita Vita" e "Progetto 80". La manifestazione, con il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Genova, dell'Inail (a nome del quale interviene lo stesso Presidente), del Comune di Genova e del Municipio II Ge-C.O., si sviluppa in un ricco programma, che vede l'esibizione di 5 gruppi di ballo della scuola "Spazio Danza", seguiti dai vocalisti "The Vanguard Voices", dal cabarettista Carlo Cicala, dal trio di musica pop "Overjoy" e, in conclusione, dal gruppo genovese "Le Quattro Chitarre". Presenta il comico Roby Carletta.

2009 - 17 novembre
Si è svolto, con rinnovato successo, il "Commutatio" (2^ edizione), mercatino di libero scambio di antichità, cose curiose e rarità massoniche.

2009 - 30 aprile
Per volontà unanime, si svolge presso i locali del "Cancello del Cinabro" di Genova (seppur in fase di ristrutturazione e non ancora inaugurati ufficialmente) il 4° Congresso dell'O.I.C.L. sul tema: "La conquista e la difesa della nostra Identità Tradizionale". Il programma si sviluppa con le relazioni di 16 oratori, che precedono il dibattito. A conclusione dei Lavori e prima del Convivio di auspicio per il XVII Annus Ordinis, il Primo Cavaliere conferisce l'onorificenza "Concordia Vincula" ai Fratelli Matteo Pelicci, Giorgio Ferraris, Marco Grimaldi e Paolo Testino, per l'attività svolta, l'impegno prestato e il contributo personale offerto alla crescita e per il bene del Nostro Reale Ordine. Segue l'assegnazione della "Croce d'Argento" al Fr. Filippo Spina (in virtù dei servizi resi all'Ordine in forma continuativa per 15 anni).

2009 - 15 gennaio
Nel corso di una programmata cena presso l'elegante Ristorante "Da Toto - al Porto Antico", sulla Marina di Genova, il Gran Delegato Magistrale OICL Vincenzo De Lilla, accompagnato dal Censore Giulio Scuderoni, ha ufficializzato agli ospiti intervenuti (selezionati rappresentanti del giornalismo inter-regionale) l'attivazione dell'Ufficio Stampa e Relazioni Esterne del nostro Ordine, con lo scopo di promuovere le attività dell'O.I.C.L. e delle Edizioni Arya sul territorio. Gli invitati hanno accolto con vivo interesse l'iniziativa, assicurando la propria collaborazione per una divulgazione appropriata delle informazioni.

2008 - 16 dicembre
L'O.I.C.L., come di consuetudine, apre le sue porte al mondo profano, per accogliere i numerosi ospiti invitati al "ricevimento ufficiale" di fine anno. La notte tra il 20 e il 21 si riuniscono - presso il Pomerium - i Cavalieri della Luce, per festeggiare il "Solstizio d'Inverno".

2008 - 18 novembre
Inaugurata la 1^ Edizione del "Commutatio" (mercatino di libero scambio di antichità e rarità massoniche), che avrà cadenza annuale. In serata si è svolta regolarmente in Tempio la Tornata rituale n° 500 dell'Ordine, a cui è seguito un Convivio, per festeggiare l'importante traguardo raggiunto.

2008 - 5 ottobre
Visita culturale al complesso architettonico della Reggia di Venaria (TO) e ai suoi magnifici giardini.

2008 - 25 giugno
Nel segno della tolleranza, della libertà di pensiero e di espressione, l'Ordine Iniziatico dei Cavalieri della Luce apre le porte del Tempio all'ospite Emanuele De Ambrosys, che, in un'atmosfera di composta partecipazione e nei canoni di un perfetto cerimoniale, illustra all'Assemblea le caratteristiche del proprio raggio orizzontale, fedelmente vissuto attraverso la sua lunga esperienza nella disciplina spirituale Buddhista di espressione tibetana. Il successivo Convivio ha consentito l'avvio di un pacato quanto stimolante dibattito, per il reciproco confronto. Il successo della serata invita a continuare sulla strada dell'apertura al dialogo con altre realtà iniziatiche.

2008 - 17 maggio
Presso la Sala Conferenze del Museo del Mare di Genova, l'O.I.C.L. e le Edizioni Arya, congiuntamente, organizzano il "Convegno su Julius Evola, a 110 anni dalla sua nascita". L'evento, di portata nazionale, è condotto da Nicola Crea e vede la partecipazione di quattro autorevoli relatori, fra i più importanti esperti del pensiero evoliano: Alessandro Giuli (da Roma), Renato Del Ponte (da Genova), Hans Thomas Hakl (da Graz - Austria) e Giandomenico Casalino (da Lecce). Grande afflusso di pubblico proveniente da tutta Italia, per ricordare il massimo rappresentante della Tradizione Integrale. Al termine dell'incontro (seguito da un interessante dibattito), gli ospiti si trasferiscono sulla terrazza che si affaccia sul porto antico della città, dove viene servito un ricco buffet.

2008 - 30 aprile
Presso la Villa Serra di Comago, a conclusione dei lavori del "III Convegno dei Maestri Venerabili dell'O.I.C.L.", si festeggia l'inizio del XVI Annus Ordinis. Al termine, il Primo Cavaliere conferisce l'Onorificenza "Concordia Vincula" ai Fratelli Vincenzo De Lilla, Markus Lars Hansen e Giorgio Ferraris, per l'attività svolta, l'impegno prestato e il contributo personale offerto alla crescita e per il bene del Nostro Reale Ordine. Segue l'assegnazione della "Croce di Ferro" al Fr. Mario Mancini (in virtù dei servizi resi all'Ordine in forma continuativa per 10 anni) e della "Croce d'Argento" ai Fratelli Giulio Scuderoni, Claudio Centonze e Claudio Casagrande (in virtù dei servizi resi all'Ordine in forma continuativa per 15 anni).

2008 - 13 marzo
Presso l'Auditorium del Conservatorio "Niccolò Paganini" di Genova, alla presenza del Direttore, prof.ssa Patrizia Conti, e dei massimi esponenti dell'O.I.C.L., il Primo Cavaliere consegna la Borsa di Studio a Nicola Nastos, 1° Classificato al Concorso per la composizione di "Imperium" (Inno ufficiale dell'Ordine Iniziatico dei Cavalieri della Luce).

2008 - 27 febbraio
Con il patrocinio della Regione Liguria, del Comune di Genova e della Asl n° 3, l'O.I.C.L. ha realizzato uno spet-tacolare evento al "Teatro della Gioventù" di Genova. Circa 400 persone hanno riempito la sala esaurendo ogni posto disponibile, per assistere all'esibizione dei "Vanguard Voices" (gruppo polifonico contemporaneo), dei cabarettisti Andrea Bottesini ed Enzo Paci e della "Compagnia Goliardica Teatrale dei Vigili del Fuoco". Ha condotto la serata il simpaticissimo comico Roby Carletta. Il ricavato è stato devoluto alle associazioni di assistenza "Gigi Ghirotti" e "Rinascita e Vita".

2007 - 18 dicembre
Organizzato un "ricevimento ufficiale" all'interno dei locali dell'Ordine, per festeggiare la conclusione del 2007. Numerosi gli ospiti invitati a partecipare alla piacevole serata. Alta la presenza di giovani interessati alla testimonianza tradizionale dell'O.I.C.L.

2007 - 18, 19, 20 e 21 ottobre
Una nutrita rappresentanza dell'Ordine si reca in Germania, per visitare siti storici e culturali della Baviera.

2007 - 29 luglio
Escursione naturalistica e lunga camminata fino a Campodonico, nella piccola "Stonehenge" di Finale Ligure, tra i profumi di timo e rosmarino, dove si erge un circolo megalitico di circa 180 mt. di diametro: luogo sacro e testimonianza di un'antica civiltà celtica scomparsa. In serata, meritato riposo e cena presso l'agriturismo "La Selva", tra le panoramiche terrazze dell'entroterra finalese.

2007 - 19 giugno
Viene ritualmente installata la R. "Thule", quinta Officina dell'Ordine. Si tratta di un Laboratorio di studio e ricerca (strettamente osservante delle regole cavalleresche) riservato ai giovani. Al suo interno verranno preparate e istruite le future massime cariche dell'O.I.C.L..

2007 - 10 giugno
All'interno delle splendide Grotte di Borgio Verezzi (SV) - per l'occasione, chiuse al pubblico - in un magico e contrastante scenario di luci mozzafiato, si esibisce il famoso gruppo di musica celtica irlandese "Birkin Tree", accolto con caloroso entusiasmo dai numerosi ospiti intervenuti allo spettacolo. Al termine del concerto, le guide accompagnano tutti i presenti, in gruppi separati, a visitare questa colorata meraviglia della Natura. La serata si conclude piacevolmente presso il Ristorante dell'agriturismo "Aspettando il Sole" (a Orco Feglino). Il ricavato della manifestazione viene devoluto in beneficenza all'Associazione "Progetto 80", specializzata nell'assistenza dei disabili motori. Perfettamente riuscita l'organizzazione curata dall'Ordine.

2007 - 29 maggio
Costituita, con rogito del Notaio Massimo Di Paolo, la società a responsabilità limitata "ARYA", che, tra le varie iniziative in programma, si attiverà inizialmente nel campo editoriale, per la pubblicazione e la diffusione di opere o saggi della Tradizione. Il capitale sociale è al 92% dell'Ordine Iniziatico dei Cavalieri della Luce, mentre il restante 8% è suddiviso in 7 quote affidate ai massimi responsabili dell'O.I.C.L. stesso. Eletta alla carica di Presidente la Sr. Simona Queirolo.

2007 - 23 maggio
Ufficialmente formalizzata (art. 18 Cost. Italiana) l'Associazione "Il Cancello del Cinabro".

2007 - 30 aprile
A conclusione del "III Convegno del Consiglio dei 9 dell'O.I.C.L.", si festeggia in un noto ristorante sulle colline di Chiavari (con la partecipazione di numerosissimi ospiti) l'inizio del XV Annus Ordinis. Nel corso dell'Agape, il Primo Cavaliere conferisce l'Onorificenza della "Croce di Ferro" ai Fratelli Jonny Acquaro, Giorgio Ferraris e Luigi Ferri, in virtù dei servizi resi all'Ordine in forma continuativa per 10 anni.

2007 - 22 febbraio
Tutto esaurito al centralissimo Teatro - Ristorante "Fellini" di Genova, per la manifestazione "Musica & Cabaret", splendidamente organizzata dall'O.I.C.L., a favore dell'Associazione ONLUS "Rinascita Vita", specializzata nell'assistenza di soggetti craniolesi. Grande la soddisfazione per il Direttivo del nostro Ordine, che ha raccolto la cifra necessaria da consegnare in beneficenza nelle mani della Sig.ra Elena Di Girolamo (Presidentessa del sodalizio ligure), la quale - anche attraverso la proiezione di un breve documentario - ha informato tutti gli spettatori sui nobili fini di volontariato della sua Associazione. La serata, preceduta da una cena, si è aperta con l'esibizione del gruppo femminile di doo-wop "Farfalle Impazzite", a cui ha fatto seguito lo spettacolo del comico Roberto Giordano e la performance del simpaticissimo cabarettista Roby Carletta. L'evento si è chiuso sulle note di repertorio del complesso musicale "Felice Cavallotti Band".

2007 - 16 gennaio
Viene presentato il libro "Il Volto della Luna", edito dall'O.I.C.L.

2006 - 19-21 dicembre
Riservata "Villa Rosetta" (affacciata sul Golfo Paradiso e dal cui parco si gode l'incantevole vista del Promontorio di Portofino), per l'abituale Cocktail di fine anno, aperto anche a famigliari ed amici.

La notte del 21, presso la Sede dell'Ordine, si riuniscono i Cavalieri della Luce, per festeggiare il Solstizio d'Inverno (Bruma: Brevissima Dies), nel Tempo dello Yule.
Viene ritualmente attivata la "Giuliano Imperatore", Regio Laboratorio dei Cavalieri e delle Dame dell'Ordine, che opera sotto la direzione del Primo Cavaliere.

2006 - 30 novembre
L'O.I.C.L. partecipa e contribuisce, con 37 dei suoi membri, all'iniziativa promossa dall'Associazione "Progetto 80", finalizzata all'acquisto di un mezzo attrezzato per il trasporto disabili motori. La manifestazione musicale benefica "6 Corde Del Cuore" si svolge con successo al Teatro Modena di Sampierdarena. Apprezzate dal numeroso pubblico presente le esibizioni dal vivo dei New Trolls e dei Reunion. Applauditissimi i Red Wine, il chitarrista Paolo Bonfanti e il gruppo femminile Farfalle Impazzite.

2006 - 6, 7 e 8 ottobre
Preceduta dall'incontro del 3 Ottobre, dove - nella Sede dell'O.I.C.L. - era stato approfonditamente sviluppato e dibattuto l'aspetto sacrale, rituale e metafisico (più che storico) della fondazione di Roma (secondo le auspicazioni-augurazioni di Romolo, tramite il quale viene attivato ogni diritto politico e religioso romano) si è svolta con successo la visita al Foro Imperiale e al Palatino, per ammirare, apprezzare e intuire, all'interno del "pomerium", i principali resti pagani della capitale arcaica. Rilevante l’affluenza dei partecipanti all’iniziativa e grande l’interesse dimostrato, per un itinerario che, eludendo tutti i monumenti noti al pubblico turistico, si è concentrato soprattutto su: Auguraculum, Lapis Niger, Tempio di Saturno, Tempio di Giove Feretrio e Giunone Moneta, oltre che sul Portico dei Consenti (l’ultimo ristrutturato ancora in epoca pagana). Il cielo terso e un provvidenziale ponentino hanno coronato splendidamente il lungo week-end nato sotto favorevoli auspici.

2006 - 9 luglio
Escursione culturale ad Acqui Terme (Alessandria), con visita all'Edicola ottagonale della "Bollente" (circondata da una fonte termale) e al Castello dei Paleologi, sede del Museo Archeologico. La giornata si è conclusa con una raffinata cena presso "La Commenda", affascinante ristoro che vanta ricordi templari.

2006 - 4 giugno
A 10 anni esatti dalla fuoriuscita dal "Grande Oriente Italiano - Piazza del Gesù" e dopo aver abbandonato la "Serenissima Gran Loggia Nazionale Italiana - Palazzo del Sacramento", l'Ordine proclama ritualmente e ufficialmente, per volontà unanime, il proprio stato di Sovrana Autonomia e Indipendenza.
Così, adesso e per sempre.

2006 - 14 maggio
Grande affluenza di pubblico per il "Campionato Italiano di Boxe Francese", promosso dal Club del Cigno e organizzato sotto il patrocinio del Comune di Genova e con la sponsorizzazione ufficiale delle più importati aziende genovesi. Per i nostri colori è presente il Campione Italiano dei Medi Paolo Ferrari, rappresentante nazionale ai prossimi incontri valevoli per il titolo europeo. Il ricavato della manifestazione viene ancora una volta destinato all'Associazione benefica "Gigi Ghirotti", specializzata nella terapia per alleviare il dolore ai malati oncologici.

2006 - 30 aprile
In un locale particolarmente suggestivo dell'Alta Val Trebbia si svolge il 3° Congresso dell'O.I.C.L. sul tema: "La svolta del 2° Ciclo: strategie per una continuità sotto il Segno della Tradizione". Il programma si sviluppa con le relazioni di 12 oratori, seguite da un interessante dibattito. A conclusione dei Lavori e prima dell'Agape di auspicio per il XIV Annus Ordinis, il Primo Cavaliere conferisce l'Onorificenza della "Croce di Ferro" al Fr. Mauro Filipetto, in virtù dei servizi resi all'Ordine in forma continuativa per 10 anni.

2006 - 21 aprile
Nel giorno Natale di Roma, MMDCCLIX a.U.c., è stata formalizzata in Genova, con rogito del Notaio Massimo Di Paolo, la MASSONERIA ANTICA UNIVERSALE (già nominalmente costituita nel 1993). Tra i nove soci fondatori compare il nostro "Ordine Iniziatico dei Cavalieri della Luce", promotore ed ispiratore di questo storico evento. La Sede è fissata a Genova, al n° 11 della centralissima Via Roma.

2006 - 3 marzo
Il “Consiglio dei 9” decreta all’unanimità di ritirare l’adesione dell’Ordine e, conseguentemente, di abbandonare la Serenissima Gran Loggia Nazionale Italiana degli A.L.A.M. Piazza del Gesù – Palazzo del Sacramento. La decisione viene formalmente trasmessa alla Segreteria e alla Gran Maestranza dell’Obbedienza. Il 4 giugno p.v. l’O.I.C.L. provvederà ritualmente ad ufficializzare il proprio Stato Sovrano di Autonomia e Indipendenza.

2006 - 1 marzo
Visita del Gran Maestro della Serenissima G. L. N. I. alla Sede O.I.C.L. di Genova. I rinnovati sentimenti di stima e i continui apprezzamenti sull’organizzazione e sui Lavori di studio e ricerca del nostro Ordine (a suo dire, il “fiore all’occhiello” dell’Obbedienza), ci lusingano e gratificano, ma preferiremmo che l’attestazione di “condivisione totale” - più volte espressa dalla Comunione in merito al nostro orientamento tradizionale - migrasse, dopo tanti anni, dalla virtualità delle parole alla concretezza dell’azione. 

2005 - 20 dicembre
Per la quarta volta nella storia dell'Ordine sono state aperte le porte della Sede ai famigliari e agli amici dei Fratelli. In un clima di armonia e di totale trasparenza, gli ospiti, accolti formalmente, sono stati accompagnati in una visita guidata all'interno dei locali rituali. La serata si è conclusa con un rinfresco, per salutare l'arrivo del nuovo anno. La notte del 21 si riuniscono i Cavalieri della Luce, per festeggiare il Bruma, nel Tempo dello Yule.

2005 - 10 dicembre
Riunita la Grande Assemblea nella Sede di Napoli, per il rinnovo delle cariche istituzionali triennali della Serenissima G.L. Nazionale Italiana. In rappresentanza del nostro Ordine, con diritto di voto, sono presenti Mauro Filipetto, Caterina Gava, Filippo Spina e Nicola Crea (assenti giustificati i Fratelli Giulio Scuderoni e Claudio Casagrande). Gli esiti seguono le aspettative della Gran Maestranza uscente, che, generalmente, si ritrova confermata e rafforzata nelle posizioni telluriche della Massoneria speculativa. Inalterato il nostro impegno di mantenere, comunque, una testimonianza tradizionale costante e di orientamento uranico all'interno dell'Obbedienza. Il nostro Fr. Nicola Crea viene nominato Gran Maestro Onorario della Serenissima Gran Loggia Nazionale Italiana.

2005 - 1 ottobre
I Maestri Venerabili Giulio Scuderoni, Nicola Crea e Filippo Spina, con il Fr. Claudio Casagrande, partecipano al Convegno Nazionale dei MM.VV. della Serenissima G.L.N.I., presso il Sofitel Accor Hotel di Roma. La nostra Delegazione, presente all'incontro con spirito propositivo, espone all'Assemblea un articolato documento strategico, teso alla "rinascita" dell'Istituzione nel Segno della Tradizione. L'orientamento, estraneo ai più, trova la naturale reazione della corrente massonica speculativa interna, tuttora ancorata al piano sociale e alle spinte catagogiche ereditate dalle deviazioni di Anderson e Desaguliers. Aspettando circostanze più favorevoli al lento tentativo di "restaurazione" tradizionale, il nostro Ordine conserva la propria vocazione iniziatica, insistendo (finché avrà forza) con perseveranza, tolleranza ed entusiasmo nell'azione, allo scopo di determinare e condividere, all'interno dell'Obbedienza, i tratti percorribili in comunione. Abbiamo individuato nel Fr. Cristofaro Sola (M.V. della Loggia "S. Andrea di Scozia", Oriente di Napoli) l'anello di congiunzione tra l'O.I.C.L. e la Serenissima G.L.N.I., in quanto teoricamente più vicino alle nostre ispirazioni dottrinali ed unico elemento capace di mediare tra due realtà eterogenee, ma disponibili a trovare un numero sempre maggiore di punti d'incontro.

2005 - 17 luglio
Visita guidata al Castello di Compiano (Parma) e al Museo Massonico, dove in tre piccole sale di un'ala del maniero è raccolto un discreto numero di quadri, stampe, libri, documenti, oggettistica, paramenti, grembiuli, filatelia, medaglie e gioielli della Massoneria speculativa italiana, inglese e degli Stati Uniti d'America. Cena conviviale alla Trattoria Vecchia del Borgo. 

2005 - 19 giugno
Tornata rituale all'aperto, nei pressi del Cervino. La prima dell'Ordine fuori dal Tempio. 

2005 - 28 maggio
Presso il "Sofitel Accor Hotel" di Roma, in rappresentanza dell' O.I.C.L., i Fratelli Filippo Spina, Claudio Casagrande e Nicola Crea partecipano alla Commissione dei Maestri Venerabili d'Italia della Serenissima Gran Loggia Nazionale - Piazza del Gesù - Palazzo del Sacramento. In occasione dell'autorevole incontro, i nostri delegati tracciano la via per una nuova identità della Comunione Massonica, affinchè vengano restaurati gli effetti di una "distinzione", per la "qualificazione" e la "legittimità" di un chiaro orientamento tradizionale, lontano dalle degenerescenze involutive ed inquinanti della Massoneria Volgare moderna.

2005 - 30 aprile
Nel corso della festa organizzata annualmente per l'anniversario dell' O.I.C.L., il Primo Cavaliere ha conferito l'Onorificenza della "Croce di Ferro" ai Fratelli Giulio Scuderoni, Maurizio Santoro, Claudio Centonze, Claudio Casagrande e Filippo Spina, in virtù dei servizi resi all'Ordine in forma continuativa per 10 anni.

2005 - 16 marzo
Tra gli affreschi dei maggiori artisti della pittura genovese del '500, all'interno dell'antica Chiesa di Santa Caterina, nel centro di Genova, si è tenuto il Concerto del Coro Polifonico "Alcmane", che ha emozionato il pubblico presente con il suo ricercato repertorio rinascimentale di musica sacra. L'esecuzione di alcune opere di Mozart ha ultimato l'applauditissima rappresentazione. Il ricavato della manifestazione è stato devoluto all'Associazione "Gigi Ghirotti" (organizzazione di volontariato specializzata nella terapia per alleviare il dolore delle persone affette da malattie oncologiche), a nome della quale era presente il Presidente Prof. Henriquet. La serata si è conclusa con una cena presso un ristorante di Via XX Settembre.

2004 – 26/31 dicembre
Abbrunata la Bandiera dell’Ordine, in segno di cordoglio per le vittime del maremoto che ha colpito numerose regioni dell’Asia. Espressioni di solidarietà da parte dei "Cavalieri della Luce". Questo terribile ed epocale evento della Natura, sommato ai cruenti atti di terrorismo, alle guerre di interesse, alle rivolte sanguinarie, alla dilagante corruzione, all’aridità dell’umanità "indistinta" e della politica mondiale globalizzata (tutti avvenimenti compatti e assai ravvicinati dei primi anni del terzo millennio), lasciano intuire lo sfumare dell’Età del Ferro e del Ciclo buio del Kali-Yuga.

2004 - 3 dicembre
In memoria del Barone Julius Evola (1898-1974), Uomo della Tradizione e ultimo aristocrate d'Italia, nel trentennale del suo passaggio al Polo Eterno, i Cavalieri della Luce pongono una targa ricordo all'interno del Tempio.

2004 - 28 ottobre
Con Decreto del Sovrano Gran Commendatore del Rito Scozzese A. A., al nostro Fratello Gianpaolo Ferri viene assegnata la carica di Presidente della Camera dei Maestri Segreti del 4° Grado della Loggia di Perfezionamento "Onore e Fedeltà", allo Zenith di Milano.

2004 - 11 luglio
Escursione al Borgo di Baiardo (nell'entroterra imperiese), per visitare il "Paese dei Sacerdoti del Sole" e il suo antico Tempio pagano, sul quale vivono i resti della Chiesa di S. Nicolò, distrutta dal terremoto del 1887.

2004 - 19 giugno
Il Primo Cavaliere e il Tesoriere dell'Ordine partecipano all'Agape Bianca organizzata dalla Ser.ma Gran Loggia Naz. Italiana, per la celebrazione del Solstizio d'Estate. L'incontro ha luogo nel Parco e nelle sale di Villa Domi, a Napoli.

2004 - 16 giugno
Serata di Cabaret al Teatro Sala Carignano di Genova, con il comico Carlo Denei (dei Cavalli Marci). Risate, applausi e grande coinvolgimento del pubblico presente. L'incontro si è concluso con l'estrazione di ricchi premi e con un rinfresco. Il ricavato della manifestazione è andato in beneficenza alla Croce d'Oro di Sampierdarena.

2004 - 30 aprile
Nello splendido scenario di Camogli, il Primo Cavaliere assegna il riconoscimento "Concordia Vincula" al Fr. Gianpaolo Ferri, per l’attività svolta, l’impegno prestato e il contributo personale offerto alla crescita e per il bene del Nostro Reale Ordine.

2003 - 23 dicembre
Cena aperta agli ospiti alle "Terrazze" di Palazzo Ducale a Genova, per la celebrazione del Solstizio d'Inverno.

2003 - 21 dicembre
Ristabilita ufficialmente la FESTA DEL BRUMA, il giorno del Solstizio d'Inverno, nel Tempo dello Yule. Vi partecipano esclusivamente Cavalieri, Scudieri e Uomini d'Arme, che banchettano e brindano in compagnia di pochi ospiti selezionati.

2003 - luglio
Partecipazione all'iniziativa benefica promossa dal Comitato del Lions Service Football Team allo Stadio "L.Ferraris" di Genova: "Un goal ... per chi ha più bisogno".  In campo le vecchie glorie di Genoa e Sampdoria.

2003 - 21 luglio
Visita ufficiale del Gran Maestro Luciano Grauso, accompagnato dal Gran Segretario Mario Fortunato, dal Gran Segretario Agg. M.Luigia Golia e dal Fr. Giancarlo Maresca, alla Sede dell'O.I.C.L. di Genova. Il Primo Cavaliere e i Fratelli dell'Ordine li accolgono con il calore e l'affetto che meritano.

2003 - 28 giugno
Escursione di studio nel Golfo Ligure a bordo della motonave dell'Alimar,  per l'avvistamento dei cetacei.

2003 - 22 maggio
"Voci, Suoni e Colori nella Tradizione". Cena di gala allo Sheraton Hotel di Genova, con l'esibizione del soprano Fernanda Costa.

2003 - 30 aprile
Si svolge a Salò (Brescia) il 2° Congresso dell'O.I.C.L. sul tema: "Le Donne in Massoneria".

2003 - marzo
Pubblicazione del Calendario "Fasti", edito dall'Ordine stesso.

2002 - dicembre
Pubblicazione del libro "Dalla Grotta del Ghiaccio", edito dall'Ordine stesso.

2002 - 17 dicembre
Per la ricorrenza del Solstizio d'Inverno, cena sulla motonave "Mare Express", in navigazione nel porto di Genova.

2002 - 6 dicembre
Una delegazione dell'Ordine partecipa, a Napoli, alla Gran Loggia dell'Obbedienza. Viene rieletto Gran Maestro il Fr. Luciano Grauso. Il Fratello dell'O.I.C.L. Nicola Crea assume la carica di Primo Gran Sorvegliante e di Delegato Magistrale per il Nord-Ovest d'Italia.

2002 - ottobre
Viene impostata l'Officina "Celtica" (che il 13 febbraio 2010 muterà il suo nome distintivo in "Ipazia").

2001 - 20 novembre
Viene ritualmente installata la R. "Galahad", terza Officina dell'Ordine.

2001 - luglio
Pubblicazione del libro "Codex Aureus", edito dall'Ordine stesso.

2000 - 18 dicembre
Presso le sale del Palazzo del Principe, a Genova, viene presentato il libro "Sulla Massoneria", edito dall'O.I.C.L.

2000 - 30 aprile
Si svolge a Salò (Brescia) il 1° Congresso dell'O.I.C.L. sul tema: "Noi e la Massoneria Volgare Speculativa".

2000 - 26 febbraio
Con Decreto Magistrale, i Fratelli dell'O.I.C.L. Claudio Casagrande e Gianpaolo Ferri vengono nominati G. Ufficiali della Gran Loggia.

1999 - 4 dicembre
Il Gran Maestro dell'Obbedienza Luciano Grauso nomina il nostro Fratello Nicola Crea Gran Maestro Aggiunto.

1999 - 26 maggio
Pubblicazione del libro "Storie Prime", edito dall'Ordine stesso.

1998 - 13 gennaio
Accettazione della prima donna nell'Ordine.

1998 - gennaio
In osservanza delle leggi e per regolamentare la propria posizione nei confronti dello Stato Italiano, l'O.I.C.L. si costituisce in Associazione, fissando il proprio Statuto e dichiarando il contenuto del "Codex Aureus" (Atto Costitutivo, Statuto, 18 Punti della Charta Generale dei Cavalieri,  Regolamenti).

1997 - 21 dicembre
Rituale consacrazione di "Arthos", la spatha dell'Ordine.

1996 - 7 dicembre
Una delegazione dell'Ordine viene ricevuta, a Napoli, dal Gran Maestro Vincenzo Milone, che in presenza della Gran Loggia dell'Obbedienza riunita ufficializza l'adesione dell'O.I.C.L. alla Serenissima.

1996 - 6 dicembre
Presso la sala dell'Hotel Holiday Inn di Roma, su decisione del "Consiglio dei 9", il Primo Cavaliere dichiara (dopo 185 giorni) ritualmente e ufficialmente cessato lo stato di Autonomia e Indipendenza, decretando l'adesione dell'Ordine alla Serenissima G.Loggia Nazionale degli A.L.A.M - Piazza del Gesù.

1996 - 4 giugno
I Membri dell'Ordine, all'unanimità, decidono di abbandonare il Grande Oriente Italiano-Piazza del Gesù, per conclamata incompatibilità con l'indirizzo culturale e spirituale. Ritualmente e ufficialmente, alle ore 21:40, l'O.I.C.L. si rende Autonomo e Indipendente, in virtù della propria sovranità.

1996 - febbraio
Esce il primo numero de "Il Cigno",  Foglio di espressioni varie e di Tradizione Una, organo interno dell'Ordine.

1996 - 17/18 febbraio
Una delegazione dell'Ordine partecipa alla "Convention Massonica" di Napoli, per valutare la possibilità di una riunificazione fra alcune Obbedienze italiane di "Piazza del Gesù".

1996 - agosto/gennaio
Formalizzata intesa di gemellaggio del nostro Ordine con la R. Loggia "Adolfo A.Gavilan" di Cojimar - Habana de Este (Cuba).

1995 - maggio
Il Primo Cavaliere e il "Consiglio dei 9" dell'Ordine attivano il "Club del Cigno".

1994 - 3 dicembre
Il Maestro Venerabile Nicola Crea (della R. Loggia "René Guénon")  viene eletto Grande Oratore dell'Obbedienza.

1994 - 30 maggio
Una delegazione dell'Ordine partecipa all'inaugurazione di una importante Loggia svizzera (Cantone di Friburgo), formata da membri appartenenti a Officine e Obbedienze diverse, che, in tal modo, tentano di superare le barriere (solo amministrative) dettate dalle singole Potenze Massoniche.

1994 - gennaio
L'O.I.C.L. definisce la struttura per l'organizzazione di una "Società di Uomini" tradizionalmente orientata, capace di tradurre il pensiero e la spiritualità dalla teoria delle Logge all'azione del Tempio, fino  alla concretezza resa attraverso la vita quotidiana con il proprio luminoso esempio.

1993 -16 dicembre
Encomio solenne del Gran Maestro (decreto n° 13) alla R. Loggia "René Guénon", per gli eccellenti lavori di studio e di ricerca svolti.

1993 - 30 aprile
Al n° 3 di Via Brigata Liguria (in Genova), alla presenza del Gran Maestro dell'Obbedienza, viene ufficialmente consacrata la R. Loggia "René Guénon" n° 133 all'Oriente di Genova.

1993 - 6 aprile
Il Triangolo massonico "Carlo Goldoni" confluisce nel Triangolo "René Guénon".

1991 -21 novembre
è formalizzata la creazione del Triangolo "René Guénon".

1990 - ottobre
Per un decennio la Loggia "A. Fortis" mantiene la propria testimonianza massonica speculativa, generando i giusti presupposti per un ritorno ai caratteri spirituali e culturali della Tradizione.

1980 - 23 dicembre
Viene ritualmente installata la Loggia "Alessandro Fortis" n° 59 all'Oriente di Genova, sotto l'egida del Grande Oriente Italiano Piazza del Gesù. In questa storica Officina ricevono l'Iniziazione otto dei nove fondatori dell'Ordine Iniziatico dei Cavalieri della Luce.

Clicca sul logo per tornare a inizio pagina.